< Cortine di Ferro: ogni parola è un urto

Cortine di Ferro

Poesia/ E’ il mondo l’umanità/ La propria vita/ (Ungaretti, COMMIATO; da L’Allegria, 1916)

lunedì, aprile 30, 2007

ogni parola è un urto


Ogni parola è un urto

Uno schianto sordo

Contro i baluardi dell’anima

La cui eco va e torna

Come un ariete

A disperare la poca resistenza

A spazientirla di sconfitta

Pur di dare tregua al corpo.


Mi lacero in disparte,

Mi lascio ammansire dal dolore.

Stanco dell’odore fetido del rifugio

E del sudore,

Che va ossidando anche il ricordo

Di uno scintillante usbergo.


Ogni parola è un gelido silenzio

Che mi lascia attonito ad

Assiderare nei luoghi del tuo sguardo;


Alle porte del tuo dolore

Mi accascio e grido

Di poterti nutrire ancora.


Ogni parola è un’ostia.

Carne

Offerta in sacrificio

La mia carne.

Tremula al gelo

Del tuo respiro

Distante quanto una confidenza.


Privata livida

Carne che svapora

Attraverso le Apoteosi

In Echi di Eternità.

5 Comments:

Anonymous Wildenbruck said...

wowowow...
lugubre, ma intensa.
Chi è l'autore? Non dirmi che sei tu...

4:12 PM  
Anonymous Wildenbruck said...

PRRRRRRRRG
Peccato non avere uno dei quei software di registrazione vocale ;-)

9:59 PM  
Blogger @lex said...

@ wildenbruck

Ma ti pare che possa essere mia? semmai del mio alter ego delle 4 anti meridiane! A proposito: il mio alter ego manda giustappunto a dirti che semmai ti sentisse leggerla con la tua voce impostata da mattatore, farebbe notevolmente più effetto anche a lui!! ;-)

Ti abbraccio, wilden e... benvenuto!!!

GRRRRRRZ!

6:22 PM  
Anonymous Wsp said...

Un saluto a te, poeta che scruta l'orizzonte e che si lascia riscaldare dalla luce del sole. Da tempo non passavo da queste parti. Beh, perdonami se puoi! Anche se non risco a contribuire al contenuto del tuo sito, posso elogiarlo.

11:49 PM  
Blogger @lex said...

@wsp

è sempre una gioia ritrovare tra queste pagine un gesto d'affetto, un pensiero, una presenza. E
la tua fraternità è il contributo più grande! Un grande abbraccio!

2:22 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home